Stramilanino 2014, comunicato Stampa

Condividiamo con tutti che ieri abbiamo ricevuto da un nostro concittadino (di cui non faremo il nome perchè non siamo autorizzati), l’offerta di un allettante, generoso e cospicuo contributo per organizzare la Stramilanino, con l’unica richiesta che si realizzi nella data prefissata, ossia l’11 maggio.

Abbiamo preso in seria considerazione questa proposta, condividendo con il cittadino la preoccupazione e il malumore legato al fatto che i ragazzi siano penalizzati rinunciando, alla loro manifestazione a causa della negligenza della giunta comunale. Unendo le nostre forze, dando oltre il massimo per raggiungere il risultato nel più breve tempo possibile, valutando tutte le fasi operative, abbiamo constatato che il tempo a disposizione è davvero troppo poco per riuscire a organizzarla entro l’11 Maggio e prima delle vacanze estive, ci sono ostacoli che non possono essere superati, nemmeno con maggiori risorse economiche a disposizione.

Siamo lusingati dall’offerta e per questo proponiamo al nostro generoso concittadino di appoggiarci nella realizzazione della 19 edizione della Stramilanino, che probabilmente ci impegnerà nell’organizzazione fin dai primi giorni di Maggio.
Facciamo anche appello a tutti coloro che, altrettanto generosamente, hanno dato la loro disponibilità ad aiutare e supportarci nella realizzazione.

Siamo altresì a sottolineare che la Stramilanino è un patrimonio, soprattutto morale, dei ragazzi di Cusano Milanino e di tutta la città, che il logo è di proprietà del Comitato Genitori di Cusano Milanino, e che a chiunque venisse in mente di organizzare la manifestazione, magari nello stesso giorno, con le stesse modalità o anche con modalità simili, farà un ulteriore danno oltre a quello già arrecato dall’amministrazione Comunale, perché aggiungerebbe un danno morale.

Purtroppo c’è chi non conosce cosa sia e quale sia il valore morale e sociale della Stramilanino, pensando che sia una banale corsetta per le vie della nostra amata cittadina….. questo la dice lunga in merito alla sensibilità mostrata, in questi mesi, non dando la giusta attenzione e riguardo a chi organizza tale evento.

A prestissimo
Il Comitato Genitori nella Scuola di Cusano Milanino

Stramilanino 2014, risposta al sindaco in merito all’incontro del 01 Aprile 2014

Buon giorno in merito all’incontro del 1 Aprile 2014 con il Sindaco, dove ci ha convocati con gran urgenza per aggiornarci sulle decisioni per la Stramilanino, vi inviamo le nostre considerazioni:

Crono storia della non organizzazione della Stramilanino, il giorno 11 maggio 2014

inizio richieste di incontro in comune, metà dicembre 2013, evidenziando l’importanza di avere la maggior sicurezza possibile lungo il percorso della Stramilanino: senza il blocco del traffico, lungo il percorso, la manifestazione non si farà.

21 gennaio 2014
Primo incontro con assessore Dal Grande.
Sua proposta: fare Stramilanino competitiva (???) e modifica del percorso, spostamento al sabato…..
Spieghiamo che facendola competitiva, si escluderebbero i bambini e si stravolgerebbe lo spirito della Stramilanino, percorso non modificabile in toto, assolutamente impossibile organizzarla di sabato.

28 gennaio 2014
Nuovo incontro con assessore Dal Grande.
Continuano le sue richieste in merito al cambio di percorso, fatto da vari giri da tenersi in viale Buffoli……e altre proposte completamente inutili e evanescenti.
Inizio a fare presente che il tempo inizia a scarseggiare per poter organizzare al meglio o la Stramilanino, e intanto anche Gennaio è passato……

5 febbraio 2014
Primo incontro congiunto con Assessore Dal Grande e Comandante della PL Villa.
Incontro fortemente voluto dal sottoscritto……era tempo di confrontarsi con chi la decisione la deve prendere di persona, e non per sentito dire.
Analisi percorso, concordiamo che uno dei possibili problemi per la gestione della sicurezza del percorso sta nella lunghezza del percorso e in alcune fasi da gestire durante il blocco del traffico.
Concordiamo che, per accelerare i lavori ( il tempo inesorabile continua a passare, ma di decisioni, neanche l’ombra….) ci vedremo la settimana dopo.

Inizio a sollecitare tale incontro durante la settimana, ma niente da fare…..un’altra settimana passa senza avere risposte e proposte.

10 febbraio 2014
Inviamo un PEC spiegando tutte le azioni messe in atto per organizzare la Stramilanino, segue breve estratto:

Taglio del percorso ottimizzazione percorso
Visualizzando la cartina in allegato, pensiamo di “tagliare” il tragitto in essere dal punto 44 al punto 49.

Non si attraverserà il parco Chico Mendes , ma si percorrerà viale m.te grappa, scoltando in via pedretti, poi via rimembranze. ( tempo occorrente ad effettuare questo tragitto ca 10 min a passo d’uomo)

Distanza totale percorso 5,2 km ( vecchio percorso 6km)

– bloccare l’accesso con le transenne ai seguenti incroci, contrassegnati dai numeri:
4 e 5, 14-15-16, 29-29-30, 35-36-37-38, 59-60-61-62 (fornite da AC , blocco e sblocco a cura organizzazione)

– auto apri pista ad inizio manifestazione
– auto “chiudi”percorso, che delimiterà la differenza tra gruppo dei corridori e persone che attraversano il percorso a passo d’uomo. ( per normare tale gruppo di persone, verrà segnalato, all’atto dell’iscrizione, il tempo massimo in cui dovrà essere effettuato l’intero tragitto, tempo massimo in cui il percorso sarà interdetto al traffico)
– segnalazione e predisposizione percorsi alternativi per il traffico locale, da poter effettuare durante la manifestazione ( fornitura e messa in opera della cartellonistica occorrente da dividere tra AC e organizzazione)
– assicurazione per i partecipanti
– presidio medico
– presidio ambulanza
– volontari a presidio dei punti di inersezione delle strade
– divulgazione attraverso tutti i mezzi di comunicazione e tramite volantini a tutta la cittadinanza, con largo anticipo

Predisporre nuova cartina , con percorso modificato.

Nella settimana seguente, che avrebbe dovuto essere il teatro dell’incontro conclusivo, per mettere a punto una strategia condivisa, analizzando le eventuali criticità, si incontrano solo le ns controparti, più volte da me sollecitati…..ho sms in memoria…..

Nel frattempo, sono passate più di due settimane dall’incontro precedente,
Ho fatto di corsa,due domeniche di fila, la mattina intorno alle 9, il percorso della Stramilanino:
Verificato punti critici e contato auto incontrate: nn sono state più di 13…..

25 febbraio 2014
Altro incontro……
Pare tutto concordato, smussando piccole asperità……soddisfatto per gli impegni presi in riunione da Assessore e Com PL, attendo la delibera di lunedì 3 marzo, fiducioso.

4 e 5 marzo 2014
Sollecito risposta……attendo delibera, niente diniego al blocco del traffico.
Proposte: fare Stramilanino di sabato o su percorso a “giri” su viale Buffoli.
Siamo tornati al secondo incontro……indietro di 1 mese…..e intantsnto il tempo passa…..e io continuo a farlo presente ( ho sempre sms memorizzati come prova)

6 marzo
Incontro con Ass Dal Grande e Comandante PL
Mi ribadiscono il contenuto della lettera seguita alla decisione della giunta.
Il problema che inizia ad emergere è dovuto alla mancanza di personale , nel giorno di domenica, in quanto in atto lotta sindacale da parte dei dipendenti comunali, che impedisce di effettuare straordinari.

Direttivo CO Ge

7 marzo 2014
Inviamo PEC con richiesta incontro con sindaco, stufi delle parole ” riportate”….

12 marzo 2014
Incontro alle 830 in comune, con gran parte del direttivo CO age – Sindaco- Ass Dal grande – Comandante PL

Emerge ancora di più come l’unico impedimento sia il blocco degli straordinari da parte dei dipendenti comunali….

Facciamo una cosa che non ci competerebbe, ma per capire, incontriamo alcune RSU comunali.

Richiediamo , senza entrare nel merito una collaborazione agli agenti di PL.

13 marzo 2014
Scriviamo una lettera destinata alle RSU, per dare risalto (ufficiale) alla ns chiacchierata del giorno precedente……

24 marzo 2014
Incontro alcune RSU comunali che, ovviamente, mi spiegano che non possono sospendere la loro lotta, legata ad altre faccende……
Mi confermano,però, che con tutta probabilità (quasi certezza), in base alle regole sindacali il giorno 27 aprile il blocco delle prestazioni straordinarie verranno sospese….

Segue loro mail informativa in merito

Prendiamo atto che il tempo a nostra disposizione per organizzare la Stramilanino non è abbastanza, e decidiamo , a malincuore, di sospendere tutti gli sforzi, ci sembrano inutili.

31 marzo 2014
Riceviamo convocazione ‘urgente’ in comune, per un incontro con le persone delegate……rispondiamo presenti!!!

01 aprile 2014
Incontro in comune , previsto per le ore 17.
Ci fanno entrare in sala giunta alle 17.22, in barba alle ns richieste di non protrarre l’incontro oltre le 17.30, sia io che Sabrina Scandelli,avevamo poco tempo,causa impegni pregressi……sia familiari che lavorativi.

Ci si racconta che finalmente il blocco degli straordinari sarà sospeso dal giorno 27 aprile (noooooooo, veramente?????) e che, tutte le ns richieste vengono accolte, che avremo a disposizione 12 agenti in straordinario (ha vinto al superenalotto il sindaco?)  e anche il blocco del traffico sarà attivato..
Facciamo presente che è troppo tardi ma, ci rimetteremo alla decisione del direttivo Co Ge.
Inizia un pressing su tutti gli aspetti organizzativi: ristoro, magliette ecc….
Ovviamente, farneticanti…..

Lasciamo l’incontro e attendiamo direttivo Co Ge…..

 

 

Adesso? Adesso signor Ghisellini è tardi e per la dignità che contraddistingue il nostro operato e non il suo, per la stima che abbiamo di noi stessi e del nostro impegno e non di lei e del suo lavoro, per il rispetto che abbiamo per le nostre famiglie e per il tempo che abbiamo loro sottratto e che non abbiamo per il tempo che lei ha dedicato alla scuola perché non esiste, le rispondiamo

NO GRAZIE!

 

GRAZIE PER AVERCI FATTO PERDERE TEMPO.

GRAZIE PER NON AVER SAPUTO ESATTAMENTE QUALI FOSSERO I SUOI COMPITI

GRAZIE PER NON ESSERE A CONOSCENZA DELLE SUE COMPETENZE

GRAZIE PER NON ESSERSI PRESO RESPONSABILITA’

GRAZIE PER AVER SCARICATO LE SUE RESPONSABILITA’ SU ALTRI

GRAZIE PER NON ESSERSI PRESO A CUORE NON SOLO LA STRAMILANINO, CHE E’ IL MENO MA L’INTERA SCUOLA.

GRAZIE PER NON ESSERSI PRESO MAI A CUORE I NOSTRI FIGLI perché TANTO SONO SPESE COMPRIMIBILI

GRAZIE PER AVERCI COSTRETTO A CANCELLARE LA PIU’ PARTECIPATA MANIFESTAZIONE DI CUSANO

GRAZIE PER AVER DETERMINATO L’ANNULLAMENTO DELL’UNICA MANIFESTAZIONE CHE VEDE IL COINVOLGIMENTO DI TUTTE LE SCUOLE

GRAZIE PER AVER FATTO PERDERE ALLE SCUOLE E AI BAMIBNI DI CUSANO CINQUE ANNI DI PROGRESSI E DI VITA.

 

MA SOPRATTUTTO GRAZIE PER AVERCI FATTO CAPIRE CHE COSA NON VOGLIAMO PER LE NOSTRE SCUOLE E PER I NOSTRI BAMBINI.