Disservizi impianti di riscaldamento

Buon giorno in merito ai disservizi negli impianti di riscaldamento avvenuti alla riapertura delle scuole dopo le festività Natalizie, il Comitato Genitori risponde alle domande dei genitori e alle comunicazioni raccolte sui social.

Sig. Sindaco,

come ogni anno ci troviamo a fare i conti con le temperature polari alla riapertura delle scuole dopo la pausa Natalizia. Grottesco come ogni anno, ma ancora di più se le temperature sono polari solo all’interno degli edifici e non all’esterno dove si registrano temperature ben al di sopra delle medie stagionali.
Per evitare che questo accadesse abbiamo provato anche a fare qualcosa che decisamente non era nostro compito ne’ nostro dovere ma che come al solito abbiamo fatto perchè come sempre ha prevalso il buon senso e la preoccupazione per i nostri bambini: abbiamo mandato una comunicazione in cui chiedevamo che venisse approntato quanto necessario perchè la situazione degli scorsi anni non si ripetesse.
Risultato: peggio che peggio. Temperature imbarazzanti e ancor più imbarazzante la chiusura di una scuola e la richiesta ai genitori della primaria di andare a prendere i loro figli. Siamo senza parole.
Quello che non è imbarazzante, perchè imbarazzante è un complimento, quello che è assolutamente intollerabile è che si venga presi in giro: Gaiani! Non venga a dire che è colpa del black out! E si vergogni di pensarlo anche solo per un minuto. Insulta la nostra intelligenza! Quella di tutti i 3600 e passa genitori che mandano i bambini nelle scuole. e anche quella di tutti i bambini che stamattina hanno preso un freddo becco perchè nei suoi uffici dal più alto in grado al più basso non hanno fatto quello che dovevano fare : il loro dovere!
Stamattina faceva freddo perchè i suoi uffici non sanno far funzionare le caldaie, ma ancora meno i servizi, gli appalti.
Non sanno fare il loro mestiere!
Incompetenza e inettitudine! Ecco perchè fa freddo.
E lei cosa fa nel frattempo? Da’ la colpa all’elettricità!
Non lo sa lei che un edificio ci mette almeno otto ore per perdere massimo cinque o sei gradi quando la temperatura esterna è prossima allo zero? per avere 5 gradi stamattina si era a 10 ieri sera! per averne 9 stamattina si partiva da 14 ieri sera. E non da 19 o 20 come si sarebbe dovuto avere se si fossero riavviati correttamente e in tempo gli impianti.
E non si vengano a raccontar bischerate! Almeno la decenza per favore.

Faccia ripartire questo benedetto riscaldamento e faccia in modo che manutenzioni caldaie latrine pulizie e appalti siano gestiti come si deve da chi lo sa fare!

Altro che mandare l’esortazione al dialogo di Papa Francesco. Gliela mandiamo noi una bella esortazione a riflettere: ” La politica è una cosa che arrugginisce e guai a restarne anchilosati: si finisce per non vedere più nulla al di fuori di quella e con l’essere pessimi interpreti di chi ci elegge!” .  Questa è di Andreotti, avete in comune un partito, ne faccia buon uso.
Il Comitato Genitori nella Scuola Cusano Milanino
logo_comitato_genitori_mensa_nero
Per Conoscenza alleghiamo la lettera inviata dal Comitato Genitori prima della riapertura delle scuole, chiedendo una particolare attenzione alle solite criticità che ogni anno si ripetono.
ripresa attività scolastica 7 gennaio-2