4 pensieri su “Commissione Mensa

  1. Gent.ma Elena Camurri,
    sono Francesca Braga, la mamma di una bambina che frequenta la prima elementare in Via Edera. Ho parlato con Sabrina e mi ha detto di rivolgermi a te. Mi piacerebbe far parte del comitato mensa. Come posso fare?
    Grazie per l’attenzione.
    Buona giornata Francesca.

  2. Buongiorno, con la presente avrei necessità di comprendere le ragioni che hanno portato ad elaborare il menù estivo per i bambini che pranzano a scuola nei giorni di lunedì e mercoledì.
    Mi spiego meglio, vorrei farvi notare come in tutte e due i giorni nel ciclo degli 8 pasti sia sparito completamente l’ingrediente “pesce”…e mi chiedo come sia possibile che i secondi, oltre alla carne servita per 3 pasti e uno di uova, siano costituiti solo da verdure e formaggio? Il secondo lunedì, per esempio il mio bambino mangerà di secondo : piselli e erbette!
    Vi chiedo di soffermarVi a leggere con attenzione i pasti nei “giorni incriminati” e a fare una riflessione sulle scelte alimentari adottate focalizzando il fatto che la maggiorparte dei bambini (3°-4°-5°) pranzano solo in quei giorni (ad eccezione dei bambini del tempo pieno),facendo un confronto anche rispetto agli altri giorni della settimana dove i bambini godono di un menù variato e con ingredienti meno “poveri”!
    Mi chiedo se dietro questa scelta ci sia un pensiero coerente con le direttive alimentari oppure se sia stata una svista (che può capitare nell’organizzazione complessiva settimanale), che può essere rimediata invertendo un qualsiasi altro giorno!
    Attendo Vs. gentile riscontro,
    cordiali saluti Stefania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*