Situazione scuole

Buona sera rispondiamo ad un post pubblicato sul gruppo “Sei di Cusano se.. ” in merito alla situazione delle scuole dopo le vacanza natalizie.

#Nadia Pirovano dispiace contraddirti ma i guai ci sono stati eccome anche quest’anno, sempre sul fronte riscaldamento, con caloriferi che non funzionano e tubazioni che perdono. Del resto anni di trascuratezza e di mancate manutenzioni non possono che manifestarsi ogni volta in modo più evidente. Questo sia alle scuole Marconi che alle Fermi e in altre scuole di cui non sto a fare l’elenco. Il motivo per cui non hai letto polemiche o segnalazioni più o meno pacifiche è che non appena segnaliamo un disguido, un malfunzionamento, un guasto o un danno a questa amministrazione, riceviamo immediatamente una telefonata e l’offerta di sopralluogo in cui poi si valuta insieme l’intervento. Questo è capitato per l’allagamento di novembre alle Marconi ad esempio o con il problema degli ascensori in via Edera o il 7 gennaio, con il problema riscaldamento alle Fermi. I sopralluoghi che si fanno sono sempre seguiti poi da un intervento: a volte da interventi rapidi semplicemente di sistemazione di quello che si può per arginare il problema in attesa di intervenire in maniera più profonda ed efficace, altre volte invece con interventi che risolvono direttamente il problema come successo nel cortile del basket di via Donizetti, in cui è stata cambiata totalmente la tubazione dell’impianto che porta alle caldaie delle scuole. Il motivo per cui non hai letto polemiche su Facebook o altri social è proprio questo: che al contrario degli altri anni non appena segnaliamo, qualcuno risponde e quindi noi non siamo costretti ad usare i social, cosa che facciamo sempre solo quando ci sentiamo ignorati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *